cerca nel sito
Privacy Policy
domenica
giu162013

Un sacco bbbello!

Un sacco che contiene tutto un progetto. Più compri oggetti, più sprechi, più sprechi più costa smaltire.

Ma allora la soluzione qual'è? Comperare macchinari più grandi e potenti per la riduzione dei rifiuti? O forse fare il salto di qualità mentale e attivare delle "sane" abitudini per sprecare di meno?

In comunicazione ormai si è detto tutto sul valore della raccolta differenziata.

Ben più difficile invece è far nascere una consapevolezza sull'utilizzo (e ri-utilizzo) intelligente dei prodotti.

L'idea è quindi di raccogliere i rifiuti organici di ogni cittadino, e di "RESTITUIRE" gratuitamente i rfiuto organico in forma di compost.

Un progetto educativo ma anche utile, che permette di comprendere in maniera estremamente concreta (e pesante quanto un sacco di 4 kg) i vantaggi di fare bene la raccolta differenziata.

A seguire giornate dedicate a formazione e confronto sul compost, giornate monotematiche "Compost Day" presso l'impianto, etc... 

 

martedì
feb072012

Chi va sano, va “piano" e vede lontano


Slowfood si presenta a "GOOD - The 2011 Food Experience", una delle più importanti fiere del cibo e della buona cucina, a Udine, con uno spettacolare padiglione interamente dedicato al "mercato ortofrutticolo" e ai prodotti sani e naturali a KM. 0

Il "brand" Slowfood non si tocca.

Ma come caratterizzare il legame orto - cibo - consumatore ?

Ecco come nasce l'idea di una texture infinita e infinitamente ripetibile, così come la "buona terra" di cui riprende i materici colori.

MESTOLI; PIGNATTE; COLTELLI; CASSERUOLE; PADELLE E PADELLINE; PIATTI E MATTARELLI

... come dire: la Terra ci dà la buona e semplice materia prima.
Ma poi è compito nostro, con i nostri strumenti e la nostra bravura, prenderlo, trasformarlo ed elevarlo ad ARTE!!
giovedì
gen192012

Solaromega - colori in evoluzione

Che colore usiamo? Prima o poi si incappa in questa domanda quando ci si trova a realizzare una brand identity.

E nel caso di Solaromega nel momento in cui ce la siamo posta, ci siamo dati la risposta. Un'azienda che offre soluzioni eco-sosostenibili, non può che avere proprio il colore come protagonista, un colore vivace, energico, rigenerante, vitale...

Da qui la scelta: arancione, rosso, verde e azzurro, quattro variazioni di colori che nel logo si susseguono, senza prevaricare l'uno sull'altro,

Quattro colori che identificano i quattro settori in cui opera Solaromega e che in tutte le declinazioni realizzate danno forza visiva.

Con Solaromega viene la voglia di vivere in un mondo più pulito.

La nuova corporate identity di Solaromega

 

 

martedì
mag172011

Vini & Confini


Il vino. La Città. Un Evento.

E' vero, sull'argomento è già stato detto tutto, mille volte.
E tuttavia tre giorni di incontri, degustazioni, socialità, appuntamenti, per le vie del centro cittadino rimangono un evento da godere in compagnia.

"In vino veritas" dicevano i nostri antenati. E forse è nel vino che possiamo trovare, in prospettiva, la soluzione del Confine che nel nostro territorio è radicato quanto i secolari vitigni autoctoni.

Il logo, con quella "&" così moderna, vuole trasmettere il superamento e la reinterpretazione di quel confine, fisico e mentale. La & è il bicchiere che diventa protagonista e che unisce il vino e il confine in un nuovo concetto di coesione e festa.

Vieni a trovarci, dal 10 al 12 giugno 2011. Per le vie di Gorizia.

 

giovedì
apr212011

Grrrr... pellet aggressivo!

Quanto è importante per un prodotto commerciale esibire un marchio che si faccia intermediario semantico tra il consumatore e la qualità del contenuto? Che sia all'altezza del mercato di riferimento?

Ecco una storia di successo. 

I pellet sono come l'acqua minerale: la "reason why" dell'acquisto è spesso evanescente. 
La forza del marchio diventa allora il discriminante tra l'avere successo o essere uno dei tanti.

MEFISTO, il simpatico "pellet-diavoletto", rosso come la lava, caldo come l'Inferno, con quel sorriso sdentato un pò sornione e malizioso, ha conquistato i cuori dei consumatori.
Ciascuno di loro potrebbe giurarvi sulla propria amata stufa di majolica che Mefisto scalda più di qualsiasi altro pellet al mondo!

Con il tempo al Mefisto "original", il più scatenato, abbiamo affiancato Mefisto Green, più ecologico, e Mefisto DUO, prodotto premium.

E intanto la produzione vola...

Cliente  |  Segati Friuli  |  2005 - 2011