cerca nel sito
Privacy Policy
« Lo studio dà i numeri, quelli di Leonardo Fibonacci. | Main | L'immagine Mittelfest 2010: versatile e ricca di significato »
domenica
mar272011

L'intelligenza è merce di scambio

... e così anche la ricerca, l’informazione e tutte le attività intellettive.

Cliente: infoFACTORY, spin-off (una derivazione) dell’Università di Udine.
Si occupa di ricerca e di Intelligenza Artificiale.

Cosa: una brochure istituzionale.
21 x 21cm e 16 pagine.

Concept: L'Intelligenza Artificiale è il pane quotidiano di infoFACTORY. Una materia astratta, impalpabile. Dovevamo trasmettere valori come la Ricerca, l’Informazione, l’Innovazione, la Tecnologia. 
Abbiamo voluto esprimere questi concetti impalpabili con un visual che invece palpa e tocca: le mani.
Le mani gesticolano allegorie contemporanee ed esprimono solidità e dinamismo, danno forma all’invisibile.

Realizzazione: l’idea è dello studio, le fotografie sono di Ermanno Zuodar e la stampa delle Poligrafiche San Marco