cerca nel sito
Privacy Policy
« Alzheimer: un esercito di omini sta arrivando... | Main | L'intelligenza è merce di scambio »
domenica
mar272011

Lo studio dà i numeri, quelli di Leonardo Fibonacci.

 


Questi pensieri sono aleggiati nello studio per la presentazione della presentazione (scusate il giro di parole) della nuova identità CME.


CME è un consorzio marchigiano in espansione che opera nel settore elettromedicale.

Le 15 aziende si sono riunite ad Ancona nella sala convegni di Ancona Yacht Club per la presentazione della nuova immagine coordinata.

Per l’occasione Punktone ha preparato una brochure per accompagnare il lavoro svolto. Non è una brochure istituzionale, nè un tecnico, freddo e noioso dossier di identità. 
È un ibrido a metà strada, un esperimento per imparare, noi per primi, a comunicare con i clienti. Infatti, la brochure è firmata dai due soggetti: committente e studio. 

Attraverso Fibonacci, i suoi rettangoli e le sue spirali abbiamo ottenuto con il Cliente il rapporto aureo.

Cliente: CME, un consorzio che opera a stretto
contatto con la struttura sanitaria.

Cosa: una brochure 300 x185 mm

 

Concept: CME voleva rendere partecipi tutti i suoi soci
del lavoro sull’immagine del Consorzio.

Realizzazione: grafica e design dello studio con la 
consulenza extraterrena di Leonardo Fibonacci.