cerca nel sito
Privacy Policy

Comunicare è il nostro mestiere.

 

Comunicare è il nostro mestiere.
Io comunico, tu comunichi, noi tutti comunichiamo.
Al ritmo di questo mantra metropolitano sforniamo comunicati, volumi, produzioni digitali, logotipi e pittogrammi.

 

Punktone è più di una agenzia, è comunicazione prima di tutto. Comunicazione pubblicitaria che parte dall’analisi della strategia di marketing più adatta, e attraverso l’immagine si applica ai diversi media.   Punktone è strategia, concept e design per il sistema informativo del cliente. Un’unica linea e un unico concetto, per una comunicazione coerente ed efficace su tutti i fronti.    In altre parole, ci occupiamo di comunicare nella maniera più efficace ed appropriata  l’identità e la filosofia dell'attività dei nostri Clienti.

 

Così ci piace occuparci dei nostri clienti: con nozione, autorevolezza, passione, ironia e velocità!

 

Editoria

Libri, libercoli, opuscoli, fascicoli, cataloghi, sono il nostro pane quotidiano.

Comunicazione

Quella con la C maiuscola, che viviseziona il credo cliente, lo rimescola con personale chiave di lettura, e lo diffonde ai media.

 

Pubblicità

Campane intonate e squilli di tromba, siamo i domatori delle campagne pubblicitarie.

Design

Il design comincia la mattina presto, davanti allo specchio. Progettiamo la vostra immagine e la mettiamo in relazione con gli altri.

 

Caffè

Macchiato, corretto, lungo, orzo in tazza, grande, nero, cappuccino, latte macchiato, shakerato con ghiaccio, senza schiuma, deca: non facciamo discriminazioni, tu come lo vuoi?
Offre la casa.

Sì, ma chi è Punktone?

 

Il Concettuale

Le passioni che danno forma alla sua creatività comprendono tutto ciò che trasuda cultura, qualsiasi forma d'arte che nutre l'anima e lo spirito.

Collezionista di libri, di musica, di riviste e cataloghi. Vi serve qualcosa di introvabile? Chiedete a lui!

Ama il teatro, il cinema e la letteratura. Gli piacciono le sfide, riesce a trasformare i desideri degli altri in grafiche concettuali e uniche, con grande facilità.

In campo grafico ha maturato una lunga esperienza come Art Director lavorando un po' in tutta Europa per grandi brand (illy, Lloyd Adriatico, Carlsberg, Danone, Toyota, Ikea, Rothmans, etc.) e con grandi  agenzie (Lintas, Bates, Saatchi). Si è fermato da Punktone per aver seguito una donna.

Al coffee break: predilige il cappuccino senza schiuma

 

Il Cerebrale

La creatività la respira da sempre.
Nato in una famiglia di creativi, segue il suo percorso e diventa Graphic e Web Designer.

L'ispirazione la trova intorno a sé e la nutre con le sue passioni: la Vespa, sua fedele compagna di viaggio, il furgone vintage, valvole e vinili.

Gli piace curiosare nel web e ha il dono innato di tradurre le idee in immagini grafiche frizzanti e azzeccate con grande intuito creativo.

Al coffee break: per lui, il solito.

 

Il Razionale

Le sue passioni sono i numeri di Fibonacci, la tecnologia (tutto ciò che è Apple ma anche di più), le sperimentazioni, le novità.

E' il frontman del gruppo (o account se preferite). Segue il cliente, lo ascolta, lo capisce e lo accontenta.

Di formazione scientifica, la sua mente si muove da un progetto all'altro e tiene le fila dei lavori di tutti.

Gli piace organizzare, far quadrare le cose (e anche i conti!), lo fa con spirito positivo e con grande apertura verso le richieste degli altri. Tutto si può fare, basta volerlo ed organizzarsi bene.

Al coffee break: lui sceglie un macchiato in bicchiere

 

La Poetessa

Il tocco femminile che mancava, ha trasformato la sua passione per la moda e per le lettere nel suo lavoro.

E’ la copy dello studio: la sua penna ricama svolazzi verbali, oppure incide in profondità, ancora riporta con imparziale precisione... all'occorrenza.

Ama le desperate housewives ma odia essere solo housewife. Le piacciono le cose belle, ha buon gusto per molte cose ma non per il colore delle auto.

Al coffee break: predilige un “capo in b”, e lo può ordinare in molte lingue diverse.

 

Il Riflessivo


E' arrivato un nuovo creativo in Punktone.
Adora gli intramontabili super eroi, che siano su video, nei fumetti o nelle stampe.

Il suo ‘mi piace’ va ai film di animazione, ai libri e a tutto ciò che è social. Ma la sua passione più grande sono quei piccoli mattoncini colorati che piacciono tanto ai bambini... (indovinato?)

Arriva con il taccuino sotto il braccio, converte i concetti in schizzi grafici che tratteggia nero su bianco. Solo alla fine li rielabora al computer.

Al coffee break: "niente grazie", oppure, se ne ha voglia, "un caffè"!